LA NOSTRA
STORIA

LE MIGLIORI IDEE SONO QUELLE CHE SI TRASFORMANO IN PROGETTI

All Sport Association (ASA) è un’associazione sportiva e culturale che nasce a Vezia nel settembre 2014 da un’idea di Roberto Ghielmetti, Boris Angelucci e Alessandro Viri.

IL NOSTRO OBIETTIVO
OGNI VERO PROGETTO POGGIA SU BASI SOLIDE

L’obiettivo di ASA consiste nel promuovere i valori dello sport, quali fair play, rispetto, lavoro di squadra, aggregazione, determinazione e raggiungimento di obiettivi, attraverso energia ed entusiasmo. Il nostro lavoro si fonda su solide basi scientifiche, grazie all’intervento di professionisti del settore nella gestione di ogni proposta. Sono proprio la conoscenza e l’esperienza a certificare la qualità e la solidità di ogni iniziativa sportiva e formativa promossa da ASA.

LE NOSTRE ATTIVITA’
DINAMICITA’ ED ENERGIA FANNO CRESCERE I PROGETTI

Le iniziative di All Sport Association sono pensate per diversi tipi di pubblico. Il programma prevede infatti:
attività rivolte a un pubblico di professionisti che desiderano approfondire le loro conoscenze in materia sportiva
attività rivolte a ragazzi che per la prima volta si confrontano con il mondo dello sport e possono quindi contare sui consigli di collaboratori esperti
l’organizzazione di momenti ludici nei quali vivere l’attività sportiva in maniera divertente e spensierata
l’integrazione e il coinvolgimento di persone diversamente abili attraverso la pratica di attività sportive
l’organizzazione di eventi a scopo benefico

COMITATO

ROBERTO GHIELMETTI

Presidente e Socio Fondatore di ASA, è laureato in Scienze Motorie e Sport presso l’Università degli Studi di Milano e ha successivamente conseguito la Laurea Magistrale in Scienze dello Sport e dell’Allenamento presso l’Università degli Studi di Torino. Dal 2007 svolge l’attività di preparatore atletico per diverse squadre di calcio svizzere e internazionali (Delhi Dynamos FC, Team Ticino, FC Lugano, AC Spezia, Ascoli FC, AC Bellinzona, FC Locarno). Dal gennaio 2014 collabora con la Federazione Ticinese di Calcio nell’ambito dell’organizzazione dei corsi per allenatori UEFA C e B.

ALESSANDRO VIRI

Socio Fondatore e Cassiere di ASA, laureato in Scienze Economiche, nel 2012 ottiene un prestigioso Executive MBA (Master in Business Administration) presso l’Università della Svizzera Italiana. Lavora come Responsabile Qualità e Controlling presso l’Organizzazione Cristiano Sociale Ticinese. Coniugato, quattro figli, amante dello sport, è da sempre attivo in numerose associazioni sportive ticinesi come atleta, sostenitore e orientatore dei giovani. Attualmente ricopre la carica di Presidente della Round Table 40 di Lugano.

WALTER SAVIGLIANO

Membro del Comitato di ASA dal 2019, Walter si specializza e lavora nel campo dell’Automotive dal 1984, e, successivamente, come Responsabile della Qualità fino al 2011. Appassionato del web, consegue un diploma di Web Master e Web Marketing. Nel 2012 apre la propria azienda individuale, poi diventata SAGL, dove inizia a creare siti internet per i propri clienti. Allenatore di calcio e formatore UEFA B, diplomi di comunicazione PNL e Mental Coach conseguiti nel 2017, rivolge la sua attenzione soprattutto verso la crescita sportiva e personale del piccolo giocatore attraverso l’insegnamento del gioco del calcio. Nel 2016 acquisisce Chalcio.com, il portale di notizie di calcio svizzero tra i più seguiti in Ticino.

ELENA PREMOLI

Segretaria Amministrativa e Responsabile Marketing & PR di ASA, consegue la Laurea Magistrale in Lingue Straniere per le Relazioni Internazionali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e, successivamente, un Master in Marketing, Comunicazione e Media digitali presso la Business School del Sole 24 Ore. Parla correntemente cinese mandarino e ha collaborato con diversi enti culturali, agenzie e aziende legate al commercio internazionale. Classificata ai primi posti in diversi concorsi di poesia e narrativa, come il Premio Chiara Giovani, nel 2013 pubblica il suo primo romanzo, Mi salvarono i colli del Galles, con il quale si aggiudica il sesto posto al Trofeo ALI Penna d’Autore tra 500 proposte in gara.